OFFERTE SALDI SOLO PER OGGI 48% !!! NON ASPETTARE !!!
Rimangono:

Principali cause di danno agli iniettori Common rail - AutoNorma

Principali cause di danno agli iniettori Common rail

Gli iniettori Common Rail sono oggi i più comuni iniettori: Sono utilizzati non solo per i motori diesel, ma anche per i motori a benzina. Nei moderni motori diesel, l'attenzione è focalizzata sul raggiungimento di prestazioni migliori riducendo il consumo di carburante e le emissioni inquinanti. Le pressioni di iniezione di circa 2000 bar sono ormai all'ordine del giorno e il loro lavoro deve quindi essere molto preciso. Quali sono le principali cause di guasti per questo sistema?

 

Scarsa qualità del carburante

Che si tratti di iniettori Bosch, Delphi, Denso o Siemens VDO / Continental VDO, hanno tutti in comune il fatto di funzionare a una pressione di oltre 2000 bar. I componenti utilizzati nella produzione hanno variazioni di dimensioni di pochi micron e sono quindi molto sensibili al flusso di carburante di qualità che li lubrifica.

 

Tutte le impurità, i depositi e l'umidità del carburante diesel danneggiano gli elementi dell'iniettore di precisione. La superficie dell'iniettore viene danneggiata per erosione e corrosione. Anche la paraffina che si cristallizza in un carburante di scarsa qualità può causare il fallimento del sistema di iniezione. In altri termini, gli iniettori si intaseranno. Quindi, la qualità del carburante è cruciale in termini di durata degli iniettori e del sistema di iniezione nel suo insieme.

Nízká kvalita paliva

Filtro carburante intasato

Il filtro carburante è progettato per catturare e conservare tutti i contaminanti ma anche per separare l'acqua dal carburante, evitando così la corrosione delle varie parti del sistema di iniezione. L'estensione degli intervalli di cambio del filtro e l'uso di filtri di scarsa qualità che non sono previsti per il modello della tua auto possono danneggiare gli iniettori.

Palivový filtr je zanesený

Contaminazione nel sistema

Qualsiasi corpo estraneo che entra nel sistema può danneggiare gli iniettori. Ruggine, polvere che penetra attraverso guarnizioni allentate, piccoli trucioli metallici, acqua o altri liquidi indesiderati, un serbatoio del carburante danneggiato può causare il malfunzionamento degli iniettori (o della pompa d’iniezione). 

Pompa ad alta pressione

A volte la pompa di alimentazione o la pompa ad alta pressione stessa inizia a formare piccoli trucioli metallici che poi raggiungono gli iniettori attraverso il collettore e li danneggiano irreparabilmente.

Vysokotlaké čerpadlo

Riprogrammazione effettuata male

Tentativi di prestazioni fatte male, rimozione della valvola EGR o altri interventi non effettuati correttamente possono danneggiare l'iniettore. 

Diagnosi e riparazione di iniettori

I guasti dell'iniettore sono accompagnati da sintomi caratteristici. Uno dei test di base dell'iniettore è il test del traboccamento.

Se sul veicolo si verificano i seguenti sintomi, è possibile che gli iniettori difettosi siano la causa: I guasti dell'iniettore sono accompagnati da sintomi caratteristici:

  • avvio a freddo difficile
  • diminuzione della potenza del veicolo
  • fumo nero 
  •  scuotere o mancata accensione durante la guida
  • “tintinnio" caratteristica degli iniettori
  •  surriscaldamento del motore
  •  minimo irregolare
  •  aumento del consumo di carburante
  •  arresto improvviso del motore

In in caso di perdita nel sistema di iniezione, una quantità eccessiva di carburante entra nel cilindro sulla punta dell'iniettore, causando un aumento della temperatura di combustione e una diluizione del film d'olio. Ciò potrebbe danneggiare il pistone, il cilindro, la testata, il turbocompressore, il catalizzatore o il filtro antiparticolato (DPF, FAP).

Una quantità elevata di carburante iniettato causa l'intasamento del filtro antiparticolato. (Pulizia DPF) o valvola EGR.

zanesený DPF
Zanesený DPF

Non ignorare i sintomi disopra, poiché l'uso di un'auto con iniettori non operativi può causare danni all'intero motore. Maggiori informazioni nella sezione Ricondizionamento degli iniettori.