Informazioni generali sulla codifica degli iniettori - AutoNorma

Informazioni generali sulla codifica degli iniettori

In passato, gli iniettori diesel erano considerati parti semplici da sostituire, senza alcun intervento se non meccanico dal meccanico.

I sistemi common rail presentano numerosi vantaggi rispetto ai sistemi diesel tradizionali: maggiore potenza, consumi ridotti, motori più silenziosi. L'altro importante vantaggio di questo sistema è il fatto che riduce le emissioni.

 

Perché allora abbiamo bisogno di un codice? Il codice dell'iniettore, noto come codice IMA (Bosch e Siemens) o codice di calibrazione (Delphi), è un codice programmato sul computer per un controllo preciso dell'iniezione. Con le nuove leggi sulle emissioni e misure sempre più rigorose, i produttori di veicoli hanno aggiornato i sistemi di iniezione per controllare più precisamente il flusso di carburante che entra nel motore per ottimizzare l'efficienza del processo di combustione e ridurre le emissioni.

 

La codifica IMA è uno standard del settore. Se l'iniettore supera con successo il test OE, genera un codice IMA che specifica dove è possibile montare un ago e un ugello, che consente al computer di adattare la quantità di carburante e ottimizzare la potenza del motore. Se gli iniettori non sono codificati, ciò può avere varie conseguenze in termini di:

 

Potenza - In alcuni casi, potresti non notare nulla durante la guida. Se gli iniettori non sono stati codificati, è improbabile che il veicolo abbia una potenza ottimale. I guasti possono verificarsi in seguito.

 

Avviamento - Con alcuni sistemi di iniezione, il veicolo non si avvia se gli iniettori non sono codificati.

 

Funzionamento del motore debole o irregolare - L'unità di controllo continua a dosare come se fosse l'iniettore precedente, pertanto la potenza del veicolo potrebbe essere bassa.

 

Come faccio a sapere se l'iniettore che ho acquistato deve essere codificato?

 

Iniettori Common Rail DELPHI - Questi iniettori devono sempre essere codificati. Il codice contiene 16 caratteri alfanumerici (iniettori C2i) o 20 caratteri alfanumerici nel caso di un'installazione più recente (iniettori C3i). Il codice si trova di solito sulla testa dell'iniettore.

 

Iniettori Common Rail DENSO - In genere devono essere codificati, ma alcune versioni più recenti non ne hanno bisogno. Il codice di solito contiene da 16 a 24 caratteri alfanumerici a seconda della marca dell'auto. Il codice si trova di solito sul connettore dell'iniettore. È possibile utilizzare un codice a barre che si trova anche sull'iniettore.

 

Iniettori Common Rail VDO / Siemens - Solo l'installazione VW richiede la codifica. Il codice ha 6 cifre e si trova nella testa dell'iniettore.

 

Iniettori Common Rail Bosch - Di solito devono essere tutti codificati, ma alcune versioni precedenti no. Se è presente il codice IMA, l'iniettore deve essere codificato. Il codice di solito contiene da 6 a 10 cifre e si trova sul connettore.

 

Nota: le informazioni di codifica sopra menzionate riguardano solo i nuovi iniettori Diesel. L'iniettore ricondizionato ha un nuovo codice di calibrazione che di solito è attaccato all'iniettore sotto forma di adesivo o etichetta.