OFFERTE SALDI SOLO PER OGGI 48% !!! NON ASPETTARE !!!
Rimangono:

Come si revisionano le cartucce del turbocompressore (CHRA)? - AutoNorma

Come si revisionano le cartucce del turbocompressore (CHRA)?

Il turbocompressore viene utilizzato per sovralimentare le unità, aiuta a garantire una maggiore potenza e coppia del motore diesel o benzina. Consiste di due parti principali, un ventilatore e un alloggiamento della turbina, che sono interconnessi da un nodo portante. Se il gruppo cuscinetti o altre parti del turbocompressore vengono danneggiati durante la guida, assicurarsi di non continuare a funzionare. Puoi fare una riparazione molto più costosa.

La cartuccia, o CHRA (gruppo rotante alloggiamento centrale) è costituita da un cuscinetto, un letto del cuscinetto, un centro del cuscinetto con camere dell'olio o camere di raffreddamento ad acqua, un albero della turbina e le eliche della turbina sul lato di aspirazione e scarico. Il centro del cuscinetto ricondizionato correttamente assemblato funziona in modo affidabile e per lungo tempo ad alte velocità e mantenendo la corretta funzione lubrificante dell'olio come mediatore del movimento rotatorio dell'albero all'interno del cuscinetto.

Le cause più comuni di danno articolare della cartuccia(CHRA)

  • usura naturale corrispondente al chilometraggio (circa 200-250 mila km)
  • danni meccanici (intrusione di un oggetto estraneo, mancanza di olio, olio contaminato e suoi depositi, fessurazione della ghisa, corrosione)
  • guasto della funzione lubrificante del mediatore (grippaggio dell'albero turbina)
  • gioco nel cuscinetto radiale

Come scoprire se una cartuccia è stata danneggiata

  • diminuzione delle prestazioni dell'auto, "non tira"
  • il motore si spegne e non può essere riavviato
  • fischio del motore

Il fischio del motore accompagnato da un calo di potenza può indicare che un oggetto estraneo entra nella presa d'aria o nell'ingresso di scarico nel vano del turbocompressore. È la penetrazione di un corpo estraneo che deturpa lo stato ottimale del gruppo rotante.

Con i moderni turbocompressori, la penetrazione di un corpo estraneo non solo deforma la girante della turbina, ma danneggia anche le pale rotanti. In secondo luogo, anche la regolazione nel vuoto o il design elettromeccanico possono essere danneggiati.

Ristrutturazione del nodo portante (CHRA)

  1. Smontaggio del nodo del cuscinetto nei componenti
  2. Rimozione di componenti danneggiati
  3. Pulizia, sabbiatura e sabbiatura di tutti i componenti utilizzabili
  4. Composizione di CHRA da componenti nuovi e originali
  5. Bilanciamento e regolazione + protocollo di uscita
  6. Imballaggio e invio al cliente

In caso di guasto di una qualsiasi parte del turbocompressore, consigliamo sempre una revisione completa. I singoli componenti hanno una durata simile ed è probabile che se uno di essi si rompe, ne seguirà presto un altro. Una volta rimosso il turbo dall'auto, una revisione completa garantirà che non lo smonterai più nel prossimo futuro a causa di un altro difetto. Sfortunatamente, sebbene il turbo a prima vista possa sembrare a posto finché non viene smontato, non è possibile prevedere come sta andando e per quanto tempo funzionerà ancora. 

La procedura per la revisione del turbocompressore completo può essere trovata qui

Se la cartuccia del turbocompressore (CHRA) è danneggiata, di solito deve essere sostituita con un pezzo nuovo, completamente assemblato e bilanciato direttamente dal produttore. In tal caso, provviamo il nodo solo come controllo per escludere possibili danni durante il trasporto o imperfezioni dalla produzione. Le parti smontate dell'alloggiamento del cuscinetto, che non sono danneggiate o troppo corrose, vengono sabbiate e pulite a ultrasuoni. Se non presentano segni di usura (soprattutto nella zona dell'anello del pistone sul lato della camera turbina) e se hanno le dimensioni originali, li montiamo con cuscinetti nuovi, camino soffiatore, girante turbina con albero e piastra di copertura.

La cartuccia così assemblata viene quindi bilanciata e testata per rilevare eventuali perdite d'olio sul lato compressore e sul lato turbina. Se la cartuccia è conforme in tutti i punti, può essere utilizzata come sostituto a tutti gli effetti per un nuovo pezzo.

Il bilanciamento del centro della turbina è uno dei passaggi più importanti che ha un effetto immediato sulla sua durata e sull'usura dei cuscinetti durante il funzionamento. Di solito bilanciamo tutti i soffiatori di 20-40.000 giri / min. al di sopra del limite prescritto dal costruttore e si cerca sempre di ridurre il coefficiente di vibrazione quasi a zero, cioè ad un valore notevolmente inferiore a quello tollerato dal costruttore. Eseguiamo tutte le equilibrature su un banco di equilibratura, che viene annualmente revisionato e testato dal produttore.

La diagnosi del problema è fondamentale

Questa era una ristrutturazione della cartuccia del turbocompressore nei passi fondamentali. La revisione completa di un turbocompressore è in realtà una questione molto complicata. Al momento di decidere a chi affidare la ristrutturazione di un'unità cuscinetto o turbocompressore é importante concentrarsi sull'esperienza di una determinata azienda e sul suo background diagnostico. Proprio a causa della cattiva diagnosi del problema, spesso si verificano revisioni non necessarie, quando il turbocompressore mostra segni di usura, ma la sua sostituzione o revisione non risolverà il problema con il funzionamento del veicolo. 

Una nuova cartuccia del turbocompressore può essere trovata qui